LIFE

LA VERA BELLEZZA DI NOI DONNE

Non c’è bellezza senza autenticità

 

Forse tu pensi

che il tuo valore dipende da quanto gli altri ti dicono “brava” perchè rimani sempre la sera oltre l’orario di chiusura dell’ ufficio o perchè sei riuscita a portare a termine un progetto di lavoro per il quale hai dovuto sacrificare tante ore alla tua famiglia, da quanto sei capace di soddisfare lui a letto dimenticandoti che anche tu hai diritto a provare lo stesso piacere,  da quanto riesci a tenere tutto in piedi come un’equilibrista: lavoro-figli-casa scusando lui perchè quando torna a casa la sera dal suo lavoro dice di essere troppo stanco per aiutarti e si butta sul divano davanti alla tv, da quanto le mamme degli altri figli che vanno a scuola con i tuoi ti lodano perchè ti rendi sempre disponibile quando c’è qualcosa da organizzare o qualche evento a cui essere presente mentre loro appena possono si defilano, da quanto ti  apprezzi perchè hai saputo rinunciare a comprare quel bellissimo vestito che puntavi da mesi perchè pensi che tanto le occasioni giuste per metterlo a te non capitano mai e allora ne compri uno per i tuoi figli perchè pensi che loro vengano prima di te e delle tue esigenze, da quanto sei stata capace di rifiutare un’uscita con un’amica perchè tuo figlio ha un pò di febbre e scusi lui che poverino è troppo stanco dal lavoro per occuparsi anche di questo.

 

Forse tu pensi

che la tua bellezza dipende da quanto lui apprezza quel capo che ti ha comprato per le vostre serate intime, da quanto ti piaci quando ti trucchi e davanti allo specchio vedi riflessa l’unica immagine che gli altri hanno di te, da quanto ti dicono che dimostri meno anni della tua età anagrafica, da quanto fai il confronto con le altre mamme che all’uscita da scuola sono vestite in tuta e scarpe da ginnastica mentre tu ci tieni che gli altri vedano che ti piace curare la tua immagine, da quanto non esci mai senza aver messo anche solo un filo di trucco perchè è quella l’apparenza che vuoi dare agli altri di te stessa.

 

Quest’anno il calendario Pirelli ha voluto rappresentare le donne in maniera diversa dal solito: non più corpi perfetti e modelle supertruccate, ma donne al naturale. Il fotografo Peter Lindbergh ha detto in una recente intervista: “Non volevo ritrarre corpi, ma emozioni. Volevo spogliarle di ogni artificio, metterle a nudo”. E così attrici come Nicole Kidman, Uma Thurman, Juliane Moore si mostrano nel calendario così come sono, belle senza trucco. E’ un messaggio importante per noi donne quello che trasmettono attraverso le loro foto, e cioè che il nostro valore e la nostra bellezza non dipendono da come gli altri ci vogliono, ma da quanto sappiamo apprezzare noi stesse, noi, non gli altri.

 

E se hanno avuto il coraggio di farlo queste stupende attrici che per il loro lavoro sono sempre obbligate a essere perfette sotto i riflettori, possiamo farlo anche noi, che viviamo una vita più comune in cui non siamo sempre al centro dell’attenzione.

 

La prossima volta

che ti verrà chiesto di rimanere al lavoro oltre il tuo orario tu trova la scusa che hanno cambiato gli orari di lavoro di lui e che devi andare a casa dai tuoi figli, che lui ti chiederà di soddisfarlo a letto tu rispondi che stavolta vuoi essere soddisfatta tu per prima, che lui tornerà a casa dal lavoro e si butterà su divano davanti alla tv tu fatti trovare a leggere un libro mentre gli chiederai “cosa prepariamo stasera per cena?”, che le mamme di scuola ti chiederanno di essere disponibile per organizzare qualcosa a scuola tu trova la scusa che ti hanno aumentato le ore al lavoro, che vedrai quel bellissimo vestito che puntavi da mesi e che ora che ci sono i saldi te lo puoi permettere tu compralo anche se ti senti in colpa per aver pensato prima a te stessa che ai tuoi figli, che una tua amica ti chiederà di uscire e tuo figlio ha (solo) un pò di febbre tu non aver paura a chiedere che ci pensi lui al vostro (non solo tuo) piccolo.

 

La prossima volta

che hai in previsione una serata intima con lui tu compra quello che piace a te senza preoccuparti se piacerà anche a lui, che ti guardi allo specchio abbi il coraggio di farlo senza trucco e di dirti “Sono bella e mi piaccio anche così”, che ti dicono che dimostri meno anni di quelli che hai tu rispondi “Grazie, lo so”, che dovrai andare a prendere i tuoi figli da scuola e non hai voglia di curare il tuo look tu vai così come sei fregandotene del giudizio degli altri, che sarai davanti allo specchio come ogni mattina per darti anche solo un filo di trucco tu abbi il coraggio stavolta di uscire senza pensando che la tua bellezza non dipende da come appari agli altri ma da come ti senti dentro.

 

La prossima volta

che chiederai agli altri di riconoscere il tuo valore e la tua bellezza, tu chiedilo prima a te stessa.

Comments (6)

  • Carissima, sfondi una porta aperta ( poi noi un pochino ci conosciamo) , non mi sono mai preoccupata troppo di piacere agli altri , mi sono sempre in primis piaciuta , determinata nelle mie scelte sia personali che lavorative, sbagliando a volte … è normale ma questo ti fa crescere acquisendo quella sicurezza e indipendenza che occorre per andare avanti …L ‘ABITO NON FA IL MONACO .. la bellezza autentica è dentro ad ognuno di noi e non dobbiamo sfoggiarla né con abiti griffati o super trucchi . La persona VERA la riconosci subito.
    Condivido tutto ciò che hai scritto e mi congratulo per la tua esposizione! E per finire faccio un esempio : BELLEZZA VERA = LORY
    Un bacio
    Laura

    Rispondi
    • In effetti questo articolo non ti riguarda personalmente: ti ho sempre conosciuto sicura di te, capace di dire a chi trovavi davanti a te quello che vuoi e quello che non vuoi. Noi donne avremmo molto da imparare da te! Me lo suggerisci tu il prossimo articolo sull’indipendenza delle donne? A presto. Lory

      Rispondi
  • Ciao Loretta. ..complimenti x i tuoi articoli…sono stupendi…bello questo calendario PirElli. ..bisognerebbe farlo vedere e rivedere anche ai nostri giovani adolescenti. ..che puntano tutto sull’aspetto fisico…sull’aspetto esteriore. ..la vera bellezza è ciò che abbiamo dentro…meglio essere che apparire…un abbraccio forte Annica

    Rispondi
    • E’ vero quello che dici: la vera bellezza parte da dentro e quella che mostriamo agli altri con i nostri abiti deve solo servire a far risaltare la nostra unicità, non a sostituire quella interna. Ti abbraccio anch’io. Lory

      Rispondi
  • Ciao Lory sono lusingata dalla tua richiesta, direi che sono molteplici gli argomenti da trattare sull’ indipendenza della donna , inizierei a parlare dell’ INDIPENDENZA EMOTIVA( imparando a vivere felici eliminando sofferenze e malesseri ) poi , COME ESSERE UNA DONNA INDIPENDENTE e come mantenere la propria indipendenza in una relazione d ‘amore ! C è tanto da scrivere…cosa ne pensi ???? Un bacio

    Rispondi
    • Ciao Laura, scusa se ti rispondo solo ora ma ho avuto un pò di problemi da risolvere con mia mamma. Le tue proposte di argomenti da trattare nei miei prossimi articoli mi piacciono, mi ci ritrovo e fanno parte di quello di cui voglio parlare nel mio blog: di come noi donne dobbiamo imparare sempre di più a stare in piedi da sole anche quando viviamo dentro una relazione, che poi è quello che sto cercando di fare anch’io. Seguimi che tratterò presto questi temi! Un abbraccio

      Rispondi

Write a comment